Il ritorno del canneté: la finitura 3D dal gusto retrò che fa tendenza

Tra le novità del Salone del Mobile del giugno scorso spicca il ritorno del cannettato, la modanatura tridimensionale che tanto successo ha avuto tra gli Anni ‘30 e ‘50 e che oggi ci viene ripresentata in una veste tutta nuova e personalizzabile dai maggiori brand di arredamento. Dai rivestimenti delle pareti alle finiture delle ante dei mobili ai moduli della cucina, la lavorazione in rilievo dà carattere e volume agli ambienti senza appesantirli, conferendo un tocco sofisticato e di grande classe a tutta la casa.

La riscoperta dell’effetto 3D così versatile, grazie ai suoi pattern tondeggianti, a coste, squadrati o con effetto dogato, riguarda ogni brand di arredamento che attualmente lo propone in diversi materiali e in una vasta gamma di colori, per andare incontro alle richieste di una clientela esigente che cerca il dettaglio personalizzato e coordinato al resto dell’abitazione. Il canneté, insomma, non è più realizzato solo in legno massiccio, suo materiale di elezione, ma è declinato anche in laccato con varie nuances, in impiallacciato di varie essenze e in vetro trasparente od opaco che arreda e separa gli spazi permettendo alla luce di filtrare, strizzando l’occhio allo stile industrial.

Presso il nostro showroom abbiamo selezionato i brand che fanno del cannettato un vero elemento d’arredo di grande pregio, come Veneta Cucine che propone il canneté in legno e in vetro, o Scandola Mobili che coniuga egregiamente il legno massello delle sue cucine con l’ecclettismo della texture in rilievo. Tomasella arricchisce le ante dei suoi mobili da soggiorno con un profilo in metallo per dare movimento e modernità alla composizione, Novamobili, invece, propone armadi-scultura dai moduli curvi con doghe verticali e iconiche madie con aperture in vetro dall’inconfondibile motivo a rilievo.

Per chi desidera contenere i costi senza rinunciare allo stile, sul mercato sono presenti anche soluzioni in laminato che consentono di seguire questa tendenza con un’attenzione al budget.

 Se vuoi conoscere più da vicino il canneté e toccare con mano la sua texture particolare visita il nostro showroom oppure PRENDI APPUNTAMENTO con un nostro arredatore.

Ciao sono Clairy la tua assistente digitale!
Chatbot
Come posso aiutarti?